Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2005
IX Edizione

Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2005
Clicca qui per il bando completo del concorso
Andamento del concorso:

Clicca qui per vedere l’ antologia del premio

Risultati

Risultati del Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2005

La giuria presieduta per la poesia da Gianmario Lucini e per la narrativa da Massimo Barile, dopo l’analisi delle numerose opere pervenute ha stilato la seguente classifica finale:

Classifica Sezione Poesia:

  • Opera 1^ classificata Ricordo cipria di Sabrina Priolo, Milano. Vince Targa Club dei Poeti – Pubblicazione di un libro di 32 pagine di cui le verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori e su Internet club.it

Questa la motivazione della Giuria: «Il premio “Club dei poeti”, edizione 2005, viene conferito all’autrice della poesia “Ricordo di cipria”, in virtù della qualità comunicativa del testo, la capacità di esprimere la profondità di una condizione psicologica soggettiva, di atteggiamenti e di sentimenti profondi, con la freschezza di un linguaggio leggero ma molto controllato, la capacità di esprimere sentimenti positivi e toni solare senza eccedere nell’uso di artifici letterari e sintattici, ma anzi usando un eloquio vicino al linguaggio parlato, pur distinguendosi e caratterizzandosi stilisticamente e inequivocabilmente nella prosodia sorvegliata e nel verso. L’autrice dimostra perciò, nei fatti, di aver maturato uno stile personale che gioca apparentemente su registri leggeri, attingendo a una naturale e istintiva ispirazione, meditando però a fondo il testo prima di licenziarlo, e preoccupandosi del suo spessore, -senza per questo turbare quel delicato equilibrio di toni che lo caratterizza» Gianmario Lucini”

  • Opera 2^ classificata Una sua fotografia di Elisa Pasquarelli, Gubbio (PG). Vince Pubblicazione di un quaderno autocopertinato di 32 pagine di cui gli verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori e su Internet club.it

Questa la motivazione della Giuria: «Le liriche presentate dal 2° classificato nell’edizione 2005 del premio “Il club dei poeti”, sono state scritte da un poeta che sicuramente ha alle spalle una notevole esperienza di poesia. Lo dimostra la cura del lessico, la precisione ricercata dei lemmi, la misura del tono appropriato al contesto tematico, l’uso equilibrato nelle figure letterarie. Poesia discreta, mai gridata, alla ricerca di suoi ritmi interni e fluenti in una semplicità colloquiale molto attenta a “leggere” lo spessore delle metafore che si celano nei fatti, anche i più usuali, della vita» Gianmario Lucini

  • Opera 3^ classificata Gioconda di Pasqua Teora, Bergamo. Vince Pubblicazione di un quaderno autocopertinato di 32 pagine di cui gli verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori e su Internet club.it

Questa la motivazione della Giuria: «Il terzo posto nella classifica dell’edizione 2005 del premio “Il Club dei Poeti” vuole riconoscere a questa poesia il pregio della ricerca e l’intenzione di leggere e re-interpretare gli avvenimenti e gli eventi della vita quotidiana, con una sensibilità velata di onirico ma semopre attenta a non isolarsi in un mondo astratto. Il questo modo l’autrice cerca di illuminare e di far rivivere la “foresta di simboli” che accompagna l’esistenza quotidiana, in un mondo parallelo ma comunicante, in una sorta di dialettica, con l’esperienza concreta» Gianmario Lucini

  • Opera 4^ classificata Scenografia di un autunno di Erik Baracani, Fumane (VR).
  • Opera 5^ classificata Funerale di Leonardo Zanin, Firenze.
  • Opera 6^ classificata Il capo di Luigi Buonaiuto, Sarno (SA).
  • Opera 7^ classificata Odori di Giorgio Dei Rossi, Mestre (VE).
  • Opera 8^ Sguardo ultimo di Don Pasquale Brizzi, Andali (CZ).
  • Opera 9^ La falena di Massimo Agnolet, Tricesimo (UD).
  • Opera 10^ classificata Un deserto di Giuliano Cardellini, Morciano di Romagna (RN).
Dal 4° al 10° classificati vincono Attestato di merito – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet club.it – 50 copie in omaggio in caso di pubblicazione di un proprio libro con l’editrice Montedit. Opere Segnalate dalla Giuria con Attestato di merito:
  • Tic e tac di Roberto Cossari, Beinasco (TO).
  • Invecchiando di Carlo Carrea, Stazzano (AL);
  • Pietra militare di Salvatore Scollo, Siracusa.
  • Saint Malò di Ombretta Suardi, Robecco S/N (MI).
  • La mia città di Lutfi Alia, Siena;
  • Funamboli caduti di Giuseppe Ghielmetti, Milano;
  • Corrispondenza di Alessio Rizzello, Lecce;
  • Ho dovuto saggiare la tua di Giorgia Salicandro, Roma.


Classifica Sezione Narrativa:

  • Opera 1^ classificata Voci di Sara Bellingeri, Mantova. Vince Targa Club dei Poeti – Pubblicazione di un libro di 32 pagine di cui gli verranno assegnate 100 copie gratuite – Attestato – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori e su Internet club.it
  • Opera 2^ classificata Per Ander Windmann di Alessandro Melis, Oristano.
  • Opera 3^ classificata La fogliolina d’ulivo di Michele Ammirati, Piacenza.
  • Opera 4a^ classificata Finisterre di Stefano Colnaghi, Fara Gera D’Adda (BG).
  • Opera 5^ classificata Galileo di Luca Pagnini, Firenze.
  • Opera 6^ classificata La mia ultima spedizione di Piergiorgio Manavella, Pinerolo (TO).
  • Opera 7^ classificata La Macchina dei Sogni di Cristian Mantio, Garlenda (SV).
  • Opera 8^ classificata L’anello di Carlo Carraro, Rosà (VI).
  • Opera 9^ classificata Un Tè con la Musa ispiratrice di Carmen Galifi, Messina.
  • Opera 10^ classificata L’uomo che sapeva sussurrare al cuore di Luciana Candiello Puoti, Aversa (CE).
Dal 2° al 10° classificati vincono Attestato di merito – Pubblicazione del testo premiato sulla rivista Il Club degli autori – Pubblicazione su Internet club.it – 50 copie in omaggio in caso di pubblicazione di un proprio libro con l’editrice Montedit.


Opere Segnalate dalla Giuria con Attestato di merito:

  • Un po’ come i troll di Lidia Pieri, Verona;
  • La Voce del Faro di Carlo Caruso, Catanzaro;
  • Inferno VII 117 di Alessandro Barison, Trencarola di Selvazzano (PD)
  • L’oltre di Simonpietro Veronese, Camposampiero (PD);
  • Non ucciderò mio fratello di Aura Piccioni, Morena (RM);
  • La spalla di Vanes Ferlini, Imola;
  • Camera con vista di Lidia Pastorini, Piacenza
Opere vincitrici

Opera 1^ classificata:
Ricordo cipria di
Sabrina Priolo

Ricordo cipria


Mamma
sono stata troppo indaffarata
a restare viva
che non mi sono accorta
che tu tremi.
Perché non mi hai detto
che anche tu devi invecchiare?
Per sentirmi ancora ridere
nella placenta alla cipria e cappuccino?
Oppure perché anche tu
eviti come me di contarti le rughe
quando allo specchio un riflesso familiare
ti guarda senza assomigliarti più?
Adesso però vieni,
ti porto al mare,
una volta ancora sciogli i capelli
e metti il vestito bianco
che oggi è sabato
e arriva il papà.


Opera 2^ classificata:
Una sua fotografia di
Elisa Pasquarelli

Una sua fotografia


Per uno stupore della vista,
neanche la brevità degli anni
ha soccorso i ricordi –


- già allora ne intuivo
il lento degrado dei bordi,
il risalto flavescente, il bruno
degli angoli, la patina falba.


Eppure, non furono che attimi
di attimi fa – impressioni
impressionate succubi
dei nostri venturi passi?


O le miopi rifrangenze,
dell’occhio intenzionato
a non vedere?


Opera 3^ classificata:
Gioconda di
Pasqua Teora

Gioconda


Gioca, gioca vai avanti
a sedurci a fenderci il petto
col tuo pallore, con i tuoi sguardi
incomprensibili.
Chi si cela dietro la maschera ben fatta?
E più giù sotto – oltre – le mani legate
che mondo si nasconde sotto
là dove la veste si fa plissettata?
Dimmi, hai bambini nella culla
nella casa fresca là infondo
sull’altopiano dipinto?
Sullo sfondo sconnesso adesso
io vedo: gli infiniti apparenti
e non colgo gli ambigui confini
così attraenti.
Ti penso davanti al maestro
attraversata dal genio
e non vedo se tu sanguini nella mente
o tremi nel basso ventre.
Forse sei tu donna l’immagine allo specchio
il doppio dell’uomo, dell’altro da sé, quand’egli è
mente col genio in corpo?


Opera 4^ classificata:
Scenografia di un autunno di
Erik Baracani

Scenografia di un autunno


Le farfalle in crinoline
volteggiano sopra le ceneri
e i rumori irti del freddo,
le ciminiere con mestieri d’aria lorda
disserrano i cardini di nature morte.
I guitti di periferia seducono bimbi
e i mimi irreali velano
il naufragio di dolore
nel brillio abraso dei semafori.


Opera 5^ classificata:
Funerale di
Leonardo Zanin

Funerale


Anche noi eravamo lì come ai Tuoi giorni
Turbati e smarriti per il lungo silenzio dei secoli
Senza palme da agitare al Tuo arrivo
Con le mani chiuse sulla nostra incapacità di amare.


Anche noi eravamo raccolti sulla montagna della storia
A mormorare in una miseria senza tempo,
Se davvero la Parola di vita
Potesse risalire dal salto della morte
E riscattarci dalla nostra incredulità.


Anche noi eravamo tornati a cercarti
Per vivere il miracolo di un nuovo avvento,
Ma abbiamo ripiegato su noi stessi
Perché la luce si era spenta prima di diventare una stella
Come un dono mai scartato.


Anche noi eravamo lì dopo i Tuoi giorni
E qualcuno Ti ha riconosciuto
Mentre passavi alto sulla testa di tutti e coperto di fiori.


Opera 6^ classificata:
Il capo… di
Luigi Buonaiuto


Il capo
è colui che ha la fronte alta
il petto gonfio
l’occhio impenetrabile
il passo fiero.
Cavalca il cavallo più bello
indossa l’armatura più lucente
le sue lame sono tempestate di rubini.
Quando cala il ferale
non si concede indugio
ed esalta ogni volta
gli onori della sua selvaggina.


Il capo
è colui che ha le spalle sature di pesantezza
le sue scapole basterebbero d’un soffio per spezzarsi
il suo sangue è stanco
i suoi calli sono croste pronte a cadere
i suoi occhi non si sciolgono in lacrime
ma dirompono in frenetici ruscelli.
Non combatte il proprio dolore,
il capo può solo morire in battaglia.


Opera 7^ classificata:
Odori di
Giorgio Dei Rossi

Odori


Mia madre mi ha portato la neve,
Quel suo rumore silenzioso
che solo i montanari capiscono.


Mio padre il profumo di alghe salmastre
e domande che solo i pescatori conoscono.


Sono morti in silenzio,
portandosi con loro i segreti di risposte
che non potevano dare.


Temevano per quel figlio
nato troppo grande
per poter crescere ancora.


Ho imparato ad annusare il vento
e capire gli odori degli uomini
tra i seni sudati di lei
e le dita gialle di fumo di lui.


Opera 8^ classificata:
Sguardo ultimo di
Don Pasquale Brizzi

Sguardo ultimo


Mi trovai dinanzi alla porta del melograno,
passando mi disse l’Agnello:
“Vieni, o amico mio fedele, o nicchia dove riposano le aquile!
Siedi, sarò Io la tua caverna, la tua brezza leggera,
sarò la tempesta, acqua e brace per te, fuoco divorante Io sono!”
Dissi: “O Tu davanti ai cui occhi offusca l’arcobaleno,
Tu, davanti alla cui voce sordo è dell’usignolo il canto,
Tu, davanti alla cui parola ispida è la preziosa seta;
mia vetta rimane il silenzio, dammi forza nobile prode
mio tormento, come dardo mi becchi il cuore
vigile come dell’arco la corda”.
Disse: “Vieni amico, mia preda e cacciatore,
guarda la mano e non lo scudo, segui la freccia e Io ti trafiggo.
La rosa e non le spine, guarda la rosa dico, e il canto e non la voce.
Vuotato ho per te l’oceano, sigillato gli abissi, dai troni i re divelti”.
Dissi: “O mistico unguento dalle cui labbra piogge di rubini!”
mia strada e mio soccorso,
mia forza io non ho di seguir le tue orme.
Schiudimi il petto e il cuore di nardo tergi,
tu mio scrigno, abile mercante>>.
Egli mi guardava e disse fiorito mandorlo:
“Tu di me sei parte: di che temi ancora?
Falce e grano stringo alla mano, pigia l’uva e versami del nettare,
ti condurrò in me, o mio scettro e mia corona!
Vieni, danziamo sui fiori
principe delle stelle e della luna sovrano”.
Capii il più e il meno in un gioco di luci e di ombre.


Opera 9^ classificata:
La Falena di
Massimo Agnolet

La Falena


Come un’ossessa falena vortico rumorosamente attorno al tuo ricordo.
Mi avvicino, ti sbatto addosso,
una volte, due, altre ancora e poi rimbalzo via.
Riprendo velocità e ricomincio il carosello.
Tanto tempo è passato da quelle notti di poesia,
eppur stordito ancora ti giro attorno.
Povero orbo,
non mi sono ancora accorto che la luce è spenta.


Opera 10^ classificata:
Un deserto di
Giuliano Cardellini

Un deserto


Arido è il tuo pensiero
arida la tua coscienza delle cose
limitato il tuo orizzonte
arido il tuo ventre.


È difficile amare
un deserto.


Risplende
in me
il vacuo miraggio
di un’oasi,
ormai,
irrimediabilmente,
perduta.

L'Albo d'Oro:
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2017 XXI Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2016 XX Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2015 XIX Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2014 XVIII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2013 XVII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2012 XVI Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2011 XV Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2010 XIV Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2009 XIII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2008 XII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2007 XI Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2006 X Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2005 IX Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2004 VIII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2003 VII Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2002 VI Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2001 V Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2000 IV Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 1999 III Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 1998 II Edizione
Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 1997 I Edizione
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
© Copyright 1992-2017 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153