Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 1996
I Edizione

Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 1996
Clicca qui per il bando completo del concorso
Andamento del concorso:

Antologia – Clicca qui per vedere l’antologia

Risultati

La giuria della prima edizione del premio di Poesia di Ferrera Erbognone intitolato ad Ottavio Nipoti, composta da Sergio Biatta, Sindaco del Comune di Ferrera Erbognone (presidente); Franco Collarini presidente della Biblioteca Civica del Comune di Ferrera Erbognone; Felice Bensi, vicepresidente della biblioteca; Umberto De Agostino, segretario della biblioteca; Milena Fuggini, professoressa di materie letterarie al Liceo «Omodeo» di Mortara (Pv); Carlo Pusineri e Giuseppina Di Giovanni, professori di lettere alle scuole medie «Montanari» di San Nazzaro de’ Burgundi (Pv); Umberto Montefameglio (direttore de IL CLUB degli autori).


  • 1° classificato: Metamorfosi di Marco Ferraresi di Borgolavezzaro (No). Vince la pubblicazione di un libro di 64 pagine di cui gli verranno consegnate 100 copie e una coppa.


  • 2° classificato: senza titolo di Paolo Arnaud di Villa d’Adda (Bg). Vince la pubblicazione di un libro di 32 pagine di cui gli verranno consegnate 100 copie e una targa.


  • 3° classificato: Patente di Ivan Nossa di Brignano (Bg). Vince la pubblicazione di un quaderno di 32 pagine di cui gli verranno consegnate 100 copie e medaglia.


  • 4° classificato: Tra le pagine d’un libro di Maria Clara Quinale di Lomello (Pv). Vince la pubblicazione di un quaderno di 32 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 5° classificato: Ho visto spegnersi… di Gabriella Giordano Marabotto di San Remo (Im). Vince la pubblicazione di un quaderno di 32 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 6° classificato: La meta di Maria Luisa Castelli Ferraris di Domodossola (Vb). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 7° classificato: Dolci vecchietti di Carlo Buffolino di Piantonia (Pr). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 8° classificato: È tempo di cercarti di Maria Teresa Zanafredi di Casalbellotto (Cr). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 9° classificato: Vorrei… di Maria Luisa Beck-Peccoz Spanò di Kuehbach (Germania). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 10° classificato: senza titolo di Matteo Gubellini di Dalmine (Bg). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 11° classificato: Un’altra luce di Anna Maria Bonfiglio di Palermo. Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


  • 12° classificato: Il veliero del tempo di Sergio Barbieri di Voghera (Pv). Vince la pubblicazione di un quaderno di 16 pagine autocopertinato di cui gli verranno consegnate 100 copie e un attestato.


Segnalati dalla giuria con attestato di merito:


  • A mio padre di Fabio D’Anna di Marsala (Tp); Fragilità di Nicoletta Fazio di Lanciano (Ch);
  • Ero conchiglia chiusa di Daria Panfietti di Massa Carrara; Commozione di Daniele De Vecchi di Pavia;
  • Capriole della mente di Clarita Guangiroli di Garlasco (Pv); Robot di Maria Antonietta Pezzopane di L’Aquila;
  • I vecchi di Angela Fullone di Alagnia Lomellina (Pv); Immagini di Paolo Giugliarelli di Ancona;
  • L’assenza di Maurizio Celiani di Terni; Gocce di libertà di Hervé Baron di San Nazaro de’ Burgondi (Pv).


Opere vincitrici

1° classificato

Marco Ferraresi

Un pensiero sulla “cultura”

Metamorfosi
Da roride fonti
e anelanti sorgenti
ho bevuto le più nobili acque:
ho scoperto legami ancestrali
con mondi infiniti,
mai nati e imperituri,
retaggio di un cosmo impensato.
Ho gustato le acque più fresche,
come la loro memoria infinita,
l’acqua delle vette più alte,
come alto è il loro dominio;
le ho cercate per vani secreti,
coma Parola che schiuda ogni porta.
Dopo aver scalato ogni cima,
e sudato gocce di nettare divino,
ho assaggiato autentiche nevi
disciolte dal sole più puro:
d’un tratto apparvi a me stesso
una singola cosa
con quell’umide fonti
con quell’acque agognate
con la stessa corrente
che scende ogni volta alla valle
per ivi mirar l’Assoluto.

Luna
Una scia di luce
trascinata sull’acqua
persa all’orizzonte
confuso nel buio
del cielo notturno:
ignota strada
della Speranza.


2° classificato

Paolo Arnaud

Nessuno
è sceso mai
due gradini
più
in basso.

Mi avrebbe
trovato.
Disperato
incatenato
alla
mia
vita.


3° classificato

Ivan Nossa

Patente

Chi mi ha dato la patente,
per viaggiare in questi giorni?

Eppure viaggio.

Caos, traffico, urla, morti.
Molto più semplice guidare nella nebbia
della nostra Pianura Padana.

Devo proseguire. Ora.
Chi mi insegna la paziente attesa
di un semaforo verde,
quando la vita va così di fretta?

Tutti corrono.

Come potrò non schiacciare l’amico
che attraversa onesto sulle strisce?

Mi spingono.
Come posso non andare contromano
quando quella è l’unica corsia libera?

Mi investono?
Cercasi:
qualcuno
che dia la patente per guidare la vita,
qualcun altro
che abbia voglia e saggezza per imparare.


4° classificata

Maria Clara

Tra le pagine d’un libro

Briciole di pane
ho ritrovato tra le pagine
d’un vecchio libro di latino.
Briciole di pane scuro
che ritornano
come figlie di Eolo
per alitare il fascino
degli anni in erba,
per ricordare la ricchezza
d’un pasto povero
sulle ginocchia.
Briciole di casa mia
che echeggiano certezze
e confermano solide intuizioni
nella vivacità di un’anima
in esplorazione.
Briciole calde di gioventù
sono rimaste tra le pagine
d’un libro amico
per ritornare come stelle
in un attimo di nostalgia.


5° classificata

Gabriella Giordano

Ho visto spegnersi…

Ho visto spegnersi
le luci della strada,
nell’ora ormai bianca
della prima mattina.

E nello spazio
tornato bruno per un momento
s‘è trattenuto il Sogno,
che già si stava allontanando.


6° classificata

Maria Luisa Castelli Ferraris

La meta

La piega amara del labbro
che più non ride giulivo,
la mano del tempo
che incurvare ti fa
le spalle ormai stanche
e i laghi profondi di neri pensieri,
che liquidi rendono
gli occhi lontani,
ti fanno sentire,
tra i radi capelli, il soffio del tempo,
che sempre giovane e forte
ti spinge incurante
alla meta che speri lontana.


7° classificato

Carlo Buffolino

Dolci vecchietti

Il vino scuro, rosso, denso;
Dell’ultimo bicchiere.
Mentre bottiglie vuote son sparse in giro,
Vecchietti dalle teste chine,
Si aggrappano con stanchezza al tavolo da gioco,
Come ultimo baluardi di una stanza in movimento.
La giornata è finita.
Il sole vermiglio bagna le finestre.
Pensieri senza logica,
Come nuvole di fumo, viziano l’ambiente.
Le carte da briscola ormai inutili,
Son come foglie sparse al vento.


8° classificata

Maria Teresa Zanafredi

È tempo di cercarti

S‘è affievolita
la forza
di dissodare una terra di pietra;
è svanita la voglia di sognare.
È tempo di capire
il tuo silenzio,
l’indifferenza
a tutto ciò che ci annienta.
È tempo di cercarti
nelle grandezze sconfinate,
nella vertigine dei cieli
e già…
la tua assenza mi invade.
L’ignoto mi spaventa
ma la tua eco
mi giunge onnipotente.
Forse vuoi riprenderti
i frammenti della mia vita…
e già avverto la tua presenza.
Un giorno… forse,
quando varcherò
la soglia del tuo regno,
capirò… perché ti ho amato,
saprò… perché ho vissuto.


9° classificata

Maria Luisa Beck Peccoz Spanò

Vorrei…

Vorrei
che ogni tanto
le tue parole
diventassero così lievi
da infilarsi ovunque
per raggiungermi.
Vorrei che le tue parole,
quelle più vere,
acquistassero
dimensioni minuscole,
aeree,
per volare
col vento di questa primavera
con il polline e le foglie,
per toccare,
impercettibili agli altri,
il mio sentire più remoto.
Come una carezza inaspettata,
inusuale,
traguardo
di mille desideri,
simbolo
di un’unica gioia.
Vorrei che le tue parole,
le rare parole
nate solo per me,
imparassero a scavalcare
il muro che ci separa
e accettassero
orgogliosamente,
incondizionatamente
di essere mie.


10° classificato

Matteo Gubellini

Crepa crepaccio
mi straccio poco a poco,
mi faccio trasparente e fioco,
il lamento si fa roco.
Infine taccio.


11° classificata

Anna Maria Bonfiglio

Un’altra luce

La luce di un’altra estate illumina
quell’angolo dove i tuoi passi padre
erano il fumo della sigaretta
che tu rubavi al sorvegliato assillo
Le nostre solitudini assediate
da quel dolore giunto ancora prima
che si verificasse la partenza
E questo nodo che mi artiglia il petto
nel ricordo della tua sofferenza
che fui impaziente di veder cessare
è un’altra solitudine – più amara – una catena d’infiniti anelli
da cui non salva nessun’amnistia
Ora la stessa luce è un’altra luce
e un altro suono ha lo stesso riso
e niente è più perverso
di questa luce che avvelena gli occhi
di questo riso che arde nella gola.


12° classificato

Sergio Barbieri

Il veliero del tempo

Sono ormeggiato al molo della vecchiaia:
dove antichi sogni corsari rammendano reti
su spiagge assolate…

e illusioni bambine dondolano come barche
dalle vele di pizzo ricamato…

dove ricordi giovinetti passeggiano scalzi
nei labirinti dei primi amori…

e le gioie e le delusioni danzano abbracciate
languidi slows…

ma logore nostalgie camminano lente
appoggiandosi ai bastoni dei rimpianti.

Il Veliero del Tempo è alla fonda – tra le rocce più riparate del porto – e già un nocchiero unge d’olio di sansa
l’argano di recupero dell’ancora.


E poi sarà il mare aperto: l’Infinita Eternità.


L'Albo d'Oro:
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2017 XXII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2016 XXI Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2015 XX Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2014 XIX Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2013 XVIII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2012 XVII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2011 XVI Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2010 XV Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2009 XIV Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2008 XIII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2007 XII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2006 XI Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2005 X Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2004 IX Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2003 VIII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2002 VII Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2001 VI Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 2000 V Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 1999 IV Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 1998 III Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 1997 II Edizione
Premio Nazionale di Poesia Ottavio Nipoti - Città di Ferrera Erbognone 1996 I Edizione
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
© Copyright 1992-2017 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153