Il Club degli Autori - Concorsi Letterari - Montedit - Consigli Editoriali - Il Club dei Poeti
Pagine viste dal 1-5-2008: _____
I concorsi del
Club degli autori
I risultati dei
Concorsi del Club
Le Antologie dei
Concorsi del Club
Tutti i bandi per
data di scadenza
Tutti i risultati
Informazioni e
notizie utili
il Club
degli autori
il Club
dei Poeti
Consigli
editoriali
Editrice
Montedit
Club
news
 
 
 

Premio Tortoreto alla Cultura 2014
X Edizione

Ultimo aggiornamento: 05 Giugno 2014
Clicca qui per il bando completo del concorso
Risultati

Vincitori X Edizione


Narrativa Adulti:

  • Primo classificato: “La nostra casa parla abruzzese” di Roberta Pianta
    Il realismo della narrazione mette in risalto la vicinanza emotiva del narratore all’evento storico. Particolarmente apprezzata la riflessione sui rapporti filiali e coniugali che acquisiscono nuova voce sullo sfondo delle macerie.

  • Secondo classificato: “Il salto” di Gaetano Bellone
    Originale nel delineare il carattere nell’evoluzione dei personaggi, nella descrizione dei particolari con dovizia scientifica nonché nella cornice calma ed inquieta del lago e del “salto” della diga.
  • Terzo classificato: “Un colpo di vento” di Stefano Carnicelli Il ritmo della scrittura, malinconico e dolente, rispecchia appieno la trama. Il ricordo di un passato della città che stenta a nascere, si riverbera nella tristezza del protagonista: il racconto, però, si chiude in un gesto di speranza che vuole essere bene augurante per entrambi i protagonisti.

N.B. Il racconto “Mara del caffè” di Maria Cristina Clotilde Di Dio viene escluso per l’art. 1 del Regolamento del Premio.


Giovanissimi:

  • Primo classificato: “Devozione ancestrale” di Antonia Dalì Ciampa
    Colpisce il contrasto tra il peso delle tradizioni e la freschezza dei giovani protagonisti. Centrale il ruolo emozionale della religiosità popolare che attraversa le generazioni.

  • Secondo classificato: “A tasche vuote” di Federico Foschi
    Il confronto generazionale si risolve tra l’anelito giovanile verso il nuovo e l’altro e lo sguardo sul passato dei vecchi, nella poeticità della ricomposizione finale sullo sfondo della torre dei saracena.
  • Terzo classificato: “Gigante che dorme, gigante che sogna!” di Lorenza Tarli
    La freschezza delle giovani generazioni al cospetto della maestosità della natura è resa evidente nell’andamento narrativo e nella personificazione della montagna abruzzese.


Pulcini:
Essendo pervenuto un solo elaborato di gruppo, la Giuria ritiene opportuno non assegnare il premio.


Poesia Adulti:

  • Primo classificato: “Terra d’Abruzzo” di Daniele Ardigò.
    L’asprezza del linguaggio e il ritmo incalzante dei versi concorrono a delineare il quadro di un paesaggio rude e rugginoso, inospitale e nello stesso tempo profondamente amato.

  • Secondo classificato: “Abruzzo amaro” di Costanzo Malecore.
    La lirica, di forte impatto emotivo, incarna un’esperienza tragicamente vissuta. Il pianto del figlio tradito diventa preghiera e affida alla terra d’Abruzzo la propria reliquia.
  • Terzo classificato: “Fra la memoria e l’oggi” di Anna Elisa De Gregorio. Nella catena di terzine si snoda il racconto suggestivo di una terra ferita, sulla quale, tra memoria e rabbia, timida rinasce una margherita.

N.B. La poesia “L’antico trabocco” di Amelia Valentini viene esclusa per l’art. 1 del Regolamento del Premio.

Giovanissimi:

  • Primo classificato: “L’Aquila 2009-2014: “‘na storie vere” di Leonardo De Lauretis.
    Il tremore di una lacerazione viene consegnato alla viva pregnanza della lingua vernacolare, che sbriciola accenti lirici di grande suggestione.

  • Secondo classificato: “Le bellezze di Tortoreto” di Manila Cappelletti.
    Come un album che scorre le sue pagine, in un leggero e ironico “linguaggio pubblicitario”, la lirica invita ad apprezzare le meraviglie della propria terra.
  • Terzo classificato: “L’aquila che più non vola” di Francesco Faenza.
    Il dramma di una terra violata è portato all’evidenza da piccole strofe di grande impatto emotivo.


Pulcini:

  • Primo classificato: “Tortoreto è…” di Marianna Labbate.
    Il paese natale, visto attraverso il trascorrere delle stagioni con uno sguardo limpido e minuzioso, rivela aspetti ed emozioni intense e insolite.

  • Secondo classificato: “Il paesaggio infinito” di Wiam Mouridi
    In un’agile griglia strofica si snoda il racconto della vita di paese che, attraverso un’esplosione di sensi, evoca una malinconia struggente e allo stesso tempo giocosa.
  • Terzo classificato: “Tortoreto, il bel paese” di Ilaria Fenizia Cirilli.
    Presente e passato, vicino e lontano, sono i fotogrammi lirici di un sogno che viaggia verso mete sconfinate.


Risultati di tutte le edizioni del concorso:
Premio Tortoreto alla Cultura 2019 XV Edizione
Premio Tortoreto alla Cultura 2018 XIV Edizione
Premio Tortoreto alla Cultura XII Edizione 2016
Premio Tortoreto alla Cultura XI Edizione
Premio Tortoreto alla Cultura 2014 X Edizione
Premio Tortoreto alla Cultura 2013 IX Edizione
 
 
I concorsi del Club . I bandi . I risultati . Per inserire un bando . Home . Archivio . Twitter . Privacy
© Copyright 1992-2018 Associazione Culturale Il Club degli autori - Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153